Fare Vedere Mangiare Bere in Italia

Cosa fare e vedere a Rieti

cosa-fare-e-vedere-a-rieti

Rieti, capoluogo dell’omonima provincia e considerata l’ombelico d’Italia, ha il proprio centro storico che si sviluppa intorno a Piazza Vittorio Emanuele II con la Fontana dei Delfini, il Palazzo Comunale, risalente al XIII secolo e in parte occupato dal Museo Civico, nel quale sono presenti reperti archeologici datati dal IX sec. a.C. alla tarda età romana e opere pittoriche dal ‘300 all’età contemporanea. Poco distante si trova Piazza Battisti dove è presente Palazzo della Prefettura, di stile rinascimentale; sempre sulla stessa Piazza sorge il Duomo, eretto intorno al 1100, e il Palazzo Vescovile, di fondazione duecentesca, sede della Pinacoteca Diocesana, dal cui cortile interno si accede allo spettacolare Salone Papale. L’edificio termina, a nord, con l’Arco del Vescovo, un cavalcavia fatto costruire da Bonifacio VIII. Si segnala inoltre la visita alla Rieti sotterranea che comprende alcune residenze nobiliari del centro città e i resti dell’antico viadotto romano. La provincia è infatti ricca di storia ma soprattutto di archeologia; numerosi sono gli itinerari da percorrere, alla scoperta delle antichità disseminate lungo la valle del Tevere e nella valle del Turano. Le testimonianze medioevali presenti in queste zone come Macchiatimone a Pescorocchiano con i resti del suo castello medioevale, la rocca del Castello di Corvaro a Borgorose, il Castello di Collalto e la Torre del Castello Postmontem a Fara in Sabina.

Ti consigliamo anche

Verona

Veneto

The Best Painless
Surgery Undertaken

by the famous celebrity doctor

Lodi

Lombardia

The Best Painless
Surgery Undertaken

by the famous celebrity doctor

Pescara

Abruzzo

The Best Painless
Surgery Undertaken

by the famous celebrity doctor

Subscribe to our Newsletter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Condividi con i tuoi amici

Trova il tuo itinerario

Trova il tuo itinerario